“A un Passo dal Paradiso”.  Isola di Pianosa – Sogno di Libertà.

Un paradiso naturale di incontrastata bellezza. L’odore della riconquista di un gruppo di detenuti che qui finisce di scontare la propria pena in regime di semi libertà. Il sogno, quello di una cooperativa che sta trasformando l’isola in un centro di recupero. Un luogo sospeso nel tempo e nello spazio in cui perdersi e ritrovarsi. Ma anche una grande allegoria sul cammino dell’uomo e della sua anima, dalle tenebre alla luce.

Questo progetto nasce da un mio primo soggiorno sull’Isola di Pianosa nella primavera del 2007. La bellezza del luogo unita all’atmosfera surreale creano in me uno stimolo senza precedenti che mi spingera’ a tornare molte volte. Il progetto editoriale si delinea quindi nel tempo, arricchendosi di nuove sensazioni ed esperienze, grazie anche all’interazione con i detenuti della Cooperativa  S. Giacomo che vivono e lavorano a Pianosa in regime di articolo 21. Quello che sto costruendo è un percorso emozionale attraverso i luoghi dell’anima: non tanto un  affresco dell’inequivocabile bellezza dell’isola quanto il tentativo di condividere con il lettore quel senso di appartenenza e sospensione che ogni volta mi avvolgono dal profondo. Questo “viaggio sentimentale” sara’ suddiviso in 8 capitoli, ognuno costituito da immagini e testi: fotografie accompagnate da brevi contributi quali poesie, riflessioni, citazioni, dialoghi, monologhi, il tutto affinché  il lettore riesca a liberarsi e calarsi nelle viscere dell’elemento naturale, architettonico ed umano dell’isola.      

LEGGI L’ARTICOLO SU SETTE DEL CORRIERE DELLA SERA